In scena gli studenti del comprensivo “S. De Magistris” con “Che Odissea” e “L’isola del tesoro”

Sabato 4 e domenica 5 maggio andranno in scena, alle ore 21, nella sala Polivalente Tonelli a Caldarola, i giovanissimi studenti dell’Istituto Comprensivo “S. De Magistris” di Caldarola con due rappresentazioni dai contenuti molto conosciuti e molto studiati: CHE ODISSEA, sabato 4, presentato dalla classi I°A di Caldarola e L’ISOLA DEL TESORO, domenica 5, presentato dalla classi I°C di Belforte del Chienti.
“Si tratta di due opere molto note ai ragazzi – dichiara l’operatore teatrale Francesco Facciolli – che contraddistinguono la letteratura giovanile. Il primo trae spunto dal poema omerico, l’altra dal romanzo di Stevenson. Entrambi i testi si armonizzano perfettamente, in tanto che classici, anche alle problematiche ed ai problemi dei nostri giorni. Sono molto contento di come i ragazzi hanno approcciato seriamente questo lavoro”.
Il progetto è un laboratorio teatrale-musicale che nasce dalla continuazione di Dialettiamoci Primavera ed è arrivato ormai alla sesta annualità col titolo aggiunto di “C – Vivo”, dove anche la musica fa il suo ingresso tangibile ed importante.
Sostengono il progetto la Regione Marche, i 5 Comuni ed è organizzato dalla Compagnia Teatrale Fabiano Valenti.
“Siamo completamente e totalmente soddisfatti degli esiti positivi di questo progetto – dichiara Fabiola Scagnetti dirigente dell’istituto – che nato sei anni fa rappresenta ancora una valido punto di riferimento per la crescita a e la formazione dei ragazzi. Penso che sia uno dei progetti più interessanti che abbiamo adottato e vedo, ogni volta, gli effetti benefici che semina; non solo fra i ragazzi, ma anche fra gli insegnanti”.
Francesco Facciolli è coadiuvato, in questo suo laboratorio da Scilla Sticchi.
L’ingresso per i due spettacoli è libero.

Allegati

Scarica la locandina dell'evento [JPG - 1030 KB - Ultima modifica: 03/05/2019]

Contenuto inserito il 03/05/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità