Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al permesso di costruire

  • Servizio attivo

Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al permesso di costruire (art. 23 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.)


A chi è rivolto

Il servizio a rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti

Descrizione

In alternativa al permesso di costruire possono essere realizzati mediante Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al permesso di costruire (art. 23 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.):
- gli interventi di ristrutturazione di cui alla lettera "c", della comma 1, dell'art. 10, del D.P.R. 380/2001;
- gli interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica qualora siano disciplinati da piani attuativi comunque denominati che contengano precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive;
- gli interventi di nuova costruzione qualora siano in diretta esecuzione di strumenti urbanistici generali recanti precise disposizioni plano-volumetriche.

Come fare

Presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al permesso di costruire (art. 23 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.), completa della documentazione prevista dalla vigente normativa in materia (D.P.R. 380/2001, Regolamento Edilizio Comunale, etc.).

Cosa serve

Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al permesso di costruire (art. 23 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.)

  • Occorre allegare la documentazione prevista dalla vigente normativa in materia (D.P.R. 380/2001, Regolamento Edilizio Comunale, etc.).

Cosa si ottiene

L'autorizzazione all'esecuzione dei lavori

Tempi e scadenze

- Entro cinque giorni lavorativi dalla presentazione della SCIA l'Ufficio verifica la completezza della documentazione e delle dichiarazioni prodotte (comma 8, art. 7, della Legge Regionale 20/04/2015 n. 17 e s.m.i.);
- nei successivi trenta giorni dalla presentazione della SCIA l'Ufficio svolge l'attività istruttoria (comma 9, art. 7, della Legge Regionale 20/04/2015 n. 17 e s.m.i.);
- l'inizio dei lavori deve avvenire entro un anno dalla presentazione della SCIA (comma 4, dell'art. 7, della L.R. 20/04/2015 n. 17 e s.m.i.);
- la fine dei lavori deve avvenire entro tre anni dalla comunicazione di inizio lavori (comma 4, dell'art. 7, della L.R. 20/04/2015 n. 17 e s.m.i.).

Quanto costa

Diritti di segreteria € 70,00

Procedure collegate all'esito

Autorizzazione all'esecuzione dell'intervento

Ulteriori informazioni

telefono (0733-951011 interno 3) o posta elettronica (info@comune.belfortedelchienti.mc.it)

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità Responsabile

Contatti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 22/04/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?

Vuoi aggiungere altri dettagli?

Inserire massimo 200 caratteri